Fino a sabato 24

Bobbio, è la settimana della Letteratura. Pasquali: “Intitoleremo una via a Domenico Ludovico”

18 agosto 2019

“Intitoleremo a Domenico Ludovico una via di Bobbio”. Lo ha annunciato il sindaco di Bobbio Roberto Pasquali in occasione della presentazione nei chiostri di San Colombano del nuovo volume, edito dalle Edizioni Pontegobbo, “Domenico Ludovico, Il Re Mida della mozzarella”, realizzato dalla docente ed editrice Bruna Boccaccia. Il caseificio Ludovico, che arrivò ad avere oltre 130 dipendenti, fu in Valtrebbia e non solo la nostra Fiat. “Una eminenza della panna, il mago della mozzarella, il principe del burro”, lo plaudivano negli anni Sessanta, quando i bobbiesi avevano da tempo capito che di quel “piccolo barese”, arrivato a Bobbio esattamente 70 anni fa, ci si poteva fidare davvero, superando ogni diffidenza spinti dal sindaco Geo Panarone («Ti paga in contanti, cosa vuoi di più?», diceva ai fattori). Generosissimo, geniale (ha inventato lui i burrini che mangiamo negli alberghi) e un padre per tanti operai, Ludovico, che aveva combattuto in Grecia ed era stato partigiano, dormiva massimo 6 ore a notte e si concedeva al massimo due settimane di ferie all’anno. Lo ha ricordato nei chiostri il figlio Sante, oggi presidente della Pizza+1, intervistato da Gaetano Rizzuto, già direttore di Libertà, e accompagnati dalle note dei Musetta. Nel libro tante foto inedite, pezzi di storia e curiosità, raccontati anche nel servizio di Libertà in edicola lunedì 19 agosto.

Ha dunque preso il via oggi, domenica 18 agosto, la settimana della Letteratura in programma a Bobbio fino a sabato 24 agosto. Il loggiato dell’Abbazia San Colombano, in Piazza Santa Fara, sarà la location per una mostra libraria, presentazione di libri, musica, proiezioni. L’ingresso è libero.

IL PROGRAMMA

Martedì 20 agosto
Alle ore 21 Stefano Pronti, direttore della sezione piacentina di Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia), dialoga con l’architetto Manrico Bissi, autore del libro “I bombardamenti su Piacenza: i traumi e la ricostruzione (1943-’65)” (Edizioni Pontegobbo).
Alle ore 22, focus su Primo Levi a 100 anni dalla nascita: la prof.ssa Maria Grazia Cella presenta “Il canto di Ulisse”; voce di Marco Gallini.

Mercoledì 21 agosto
Alle ore 21, presentazione del romando “La vita dispari” (Einaudi), finalista al Premio Campiello 2019: Nicoletta Bracchi, direttrice di Telelibertà, dialoga con l’autore Paolo Colagrande.
Alle ore 22 presentazione del saggio di Romano Benini “Lo stile italiano. Storia, economia e cultura del Made in Italy”: l’arch.Manrico Bissi dialoga con l’autore, docente all’Università La Sapienza di Roma e autore televisivo.

Giovedì 22 agosto
Presentazione del libro “La memoria dei corpi” (Mondadori), ambientato in Val Trebbia: Alberto Fermi dialoga con l’autrice Marina di Guardo, scrittrice di noir e mamma dell’influencer Chiara Ferragni.
Alle ore 22 conferenza “Quel che Leonardo ha lasciato” con lo storico dell’arte Alessandro Malinverni, nell’anniversario dei 500 anni dalla morte del genio del Rinascimento italiano.

Venerdì 23 agosto
Alle ore 18 Gino Frassinelli dialoga con Renato Zurla che presenta la nuova edizione di “Dal buio alla luce. Il coraggio di rinascere” (Edizioni Pontegobbo); a seguire, Anna Leonida presenta “Tra le nuvole e i boschi” di Ettore Degradi (Edizioni L’Erta).
Alle ore 21, reading musicale con esposizione fotografica per “Il cielo non è per tutti” (Frassinelli) di Barbara Garlaschelli; l’autrice sarà presentata da Annarita Briganti, giornalista di “Repubblica” e scrittrice.
A seguire, presentazione dell’antologia di racconti “Mariti” a favore delle donne di Varanasi (India); sia Barbara Garlaschelli sia Annarita Briganti figurano tra le autrici, insieme a Bianca Pitzorno, Dacia Maraini e altre scrittrici.

Sabato 24 agosto
La serata conclusiva della Settimana della Letteratura avrà inizio alle ore 21 con la premiazione del “Piacentino dell’anno” 2019 nella persona del prof. Luigi Cavanna, direttore del Dipartimento di Oncologia-Ematologia dell’Ospedale di Piacenza.
A seguire, proiezione del video per il venticinquesimo anno di attività delle Edizioni Pontegobbo e proclamazione del libro più votato nel sondaggio legato a “Piacenza capitale della lettura”, in collaborazione con la Biblioteca Passerini-Landi e il Comune di Piacenza; Graziano Villaggi, responsabile del Servizio biblioteche del Comune di Piacenza, tratteggerà la figura dello scrittore più votato.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE