La famiglia della giovane scomparsa

L’incubo dei genitori: “Elisa ragazza speciale, speriamo di riabbracciarla presto”

27 agosto 2019

Sono ovviamente disperati e sperano di poterla di abbracciare al più presto, alla fine di questo incubo. C’è anche tutta la famiglia di Elisa Pomarelli a Sariano di Gropparello, dove è stato fissato il campo base per le ricerche della giovane scomparsa da domenica assieme all’amico Massimo Sebastiani. La giovane vive a Borgotrebbia, in città, e lavora nell’ambito dei servizi assicurativi e finanziari, il 45enne è operaio e abita a Carpaneto. I due sono stati visti domenica a pranzo in un ristorante di Ciriano, mentre solo Sebastiani sarebbe stato notato nel pomeriggio nella zona di Sariano con gli indumenti bagnati. In serata, la sua presenza sarebbe stata segnalata in un altro ristorante nella zona di Gropparello. Ma nessuno ha più notizie di entrambi.

“Elisa è una ragazza speciale – dicono papà Maurizio e mamma Maria – e mai si sarebbe allontanata volontariamente per così tanto tempo senza avvertire. Aveva conosciuto Massimo per lavoro, poi erano diventati amici perché lui coltiva alcuni campi e lei è appassionata di agricoltura. Non sappiamo cosa pensare, non abbiamo mai avuto preoccupazioni di alcun tipo. Non possiamo fare altro che aspettare”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE