L'appello

Derubata della borsa con i giochi dei nipoti: “Trecento euro a chi riporta i peluche”

29 agosto 2019

Sono da poco passate le 16 quando nonna Patrizia scende con il marito dal treno a Piacenza per il cambio che la riporterà a casa. Ha con sé in borsa il portafogli, soldi e documenti. Ma soprattutto nella borsa ci sono due pupazzetti dei nipotini: un orsetto marrone e un piccolo panda. Patrizia va in bagno, vicino al binario uno.

Lascia borsa e valigie al marito, che viene però distratto. E in un secondo la borsa sparisce. Un cittadino di origine macedone ritrova chiavi di casa e cellulare della donna. Li porta ai carabinieri. Patrizia ringrazia. Ma dei pupazzi nessuna traccia. “I miei nipotini non si danno pace. Offro quindi una ricompensa di trecento euro a chiunque dovesse ritrovare l’orso e il piccolo panda”.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE