Scomparsi da 12 giorni

L’audio di Sebastiani alla sorella di Elisa: “Abbiamo discusso, ci sono rimasto male. Sono a pezzi”

6 settembre 2019

Massimo Sebastiani era innamorato di Elisa Pomarelli ma, in base alle testimonianze, non era corrisposto dalla 28enne che lo considerava un amico con il quale condivideva la passione per l’agricoltura. Secondo alcuni amici di Massimo, il 45enne da diverso tempo “era ossessionato” e parlava solo di lei. A fine giugno la sorella di Elisa, Debora Pomarelli, che conosceva bene l’operaio, nell’ambito di una conversazione ha ricevuto un audio vocale nel quale il 45enne si lamentava di aver avuto un confronto con Elisa e confidava a Debora: “Abbiamo avuto una discussione e adesso ci sto molto male, sono a pezzi. Poi abbiamo chiarito però io ci sono rimasto molto male. Comunque sono cose che diciamo tra me e te” diceva Massimo con voce affranta.

Di Massimo ed Elisa non si hanno notizie da domenica 25 agosto. Lei è scomparsa dopo il pranzo in trattoria a Ciriano con il 45enne mentre lui è stato visto più volte nell’arco della giornata e della serata.

Massimo Sebastiani è indagato dalla procura per omicidio e occultamento di cadavere. Si attendono i risultati dei Ris nell’abitazione e nelle pertinenze di Massimo Sebastiani a Campogrande di Carpaneto mentre oggi, venerdì 6 settembre, è previsto un vertice in prefettura per fare il punto della situazione sulle ricerche.

Ieri sera una fiaccolata organizzata dalle amiche di Elisa si è tenuta a Borgotrebbia.

ASCOLTA LA VOCE DI MASSIMO SEBASTIANI


© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE