Reparto specializzato dei carabinieri

Elisa e Massimo, sospese le ricerche dei volontari. Arrivano i Cacciatori di Sardegna

6 settembre 2019

 

“Sono sospese le attività di ricerca di Massimo Sebastiani e di Elisa Pomarelli da parte dei volontari, coordinate dalla Prefettura. Saranno intensificate le attività di polizia giudiziaria e sono in arrivo specialisti dell’Arma dei carabinieri per ricerche specifiche”. Si tratta dei Cacciatori di Sardegna, unità speciale dell’Arma creata negli anni Novanta per contrastare i sequestri frequenti nella regione.

Lo ha dichiarato il prefetto Maurizio Falco al termine del nuovo vertice in Prefettura con le forze dell’ordine, le associazioni di volontariato e i sindaci dei comuni di Gropparello, Morfasso, Lugagnano e Carpaneto per fare il punto della situazione sulla scomparsa di Massimo Sebastiani ed Elisa Pomarelli di cui non si hanno notizie dal 25 agosto.

Le aree oggetto di ricerche sono quelle localizzate tra i comuni di Lugagnano, Morfasso e Gropparello. L’ipotesi è dunque che Massimo Sebastiani possa essere ancora in fuga.

“Non smettiamo di dire che potremmo trovare la ragazza viva ma più il tempo passa e più la situazione diventa difficile anche a causa del freddo, in particolare la notte ” ha aggiunto il prefetto.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE