Progetto anni 50

Ex biglietteria di piazza Cittadella, una mano di bianco contro il degrado

11 settembre 2019

Una pennellata di bianco e il degrado se ne va. O quasi. L’ex biglietteria di piazza Cittadella verrà sottoposta a una scrupolosa attività di pulitura e verniciatura organizzata da alcuni cittadini che vogliono evidenziare l’utilità dell’edificio, salvaguardare le piante circostanti e impedire la realizzazione di un parcheggio sotterraneo. La cosiddetta “operazione dignità” – come la definisce il comitato promotore “Due piazze – Cittadella e Casali” – si terrà venerdì dalle 9 e sabato dalle 9,30. La tinteggiatura fai da te, autorizzata dal Comune di Piacenza, riguarderà la facciata principale del fabbricato, ovvero il lato rivolto verso palazzo Farnese.

“La struttura è stata realizzata nella storica piazza Cittadella a metà degli anni Cinquanta su progetto dell’architetto piacentino Carlo Felice Cattadori – ha ricordato Pietro Chiappelloni, uno dei referenti dell’iniziativa -. Posteriormente, si affaccia su un giardinetto ed è contornata da una semicorona di alberi di grandi dimensioni, che offrono ombra e formano una quinta di valore paesaggistico”.

Ed è proprio la vegetazione quella che il comitato mira a tutelare con forza: “Salvare l’ex biglietteria significa impedire la costruzione del posteggio interrato e preservare l’esistenza delle piante”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE