Fino alle 21

Alla Passerini Landi circa 180mila ingressi all’anno. Esteso l’orario serale

27 settembre 2019

Ogni anno sono circa 180mila gli accessi alla biblioteca comunale cittadina Passerini Landi, una media di mille accessi al giorno. Numeri importanti che, uniti alle esigenze degli studenti che lamentano di non avere a disposizione postazioni di studio dopo le 19 (orario di chiusura), hanno indotto la biblioteca e il Comune ad ampliare in via sperimentale l’orario di apertura serale della Passerini.

Da prossimo 30 settembre al termine dell’anno, la biblioteca rimarrà aperta fino alle 21, dal lunedì al venerdì. La sperimentazione riguarderà il piano terra, comprendendo le sale studio e i servizi di prestito librario e di altri materiali. Un’operazione che non comporterà costi aggiuntivi all’Amministrazione comunale, dato che sarà la Cooperativa Caeb di Milano a mettere a disposizione il personale.  “Si tratta di una iniziativa – ha affermato il sindaco Patrizia Barbieri – che ci consente di migliorare i già alti livelli della biblioteca, per rispondere alle esigenze dei tanti studenti piacentini e di tutte quelle persone che usufruiscono quotidianamente dei servizi offerti dalla Passerini Landi”.

“Durante questi tre mesi – ha aggiunto Graziano Villaggi, responsabile delle biblioteche comunali – verrà inoltre effettuato un monitoraggio dell’utilizzo della biblioteca durante gli orari serali, compreso il numero di prestiti effettuato in tali fasce orarie. Stesso discorso per quanto riguarda le postazioni che verranno occupate, per avere la possibilità di capire quanto questo servizio sia stato gradito nell’ottica di eventuali repliche future“. Oltre al numero degli accessi colpisce anche il dato relativo ai prestiti di libri forniti dalla sola Passerini Landi: ogni anno sono circa 150mila, ai quali si sommano i circa 10-12mila download di ebook, numeri in forte crescita.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE