Verifiche su Imu e Tari

Agazzano, verifica sulle tasse, il Comune preso d’assalto dai contribuenti

31 ottobre 2019

Sono poco meno di settecento gli avvisi di accertamento che, nei giorni scorsi, hanno raggiunto un gran numero di famiglie di Agazzano. Una pioggia di lettere che sollecitano la regolarizzazione delle posizioni Tari, Imu e Tasi per le annualità 2014 e 2015 che ha colto di sorpresa i contribuenti che si sono riversati in massa negli uffici comunali per ottenere spiegazioni.

“Si tratta di una normale attività di contrasto all’evasione che il comune ha affidato ad una ditta esterna che si è aggiudicata un bando di gara ad evidenza pubblica – hanno spiegato dagli uffici di piazza Europa -. Si tratta di accertamenti e dunque i contribuenti hanno a disposizione sessanta giorni di tempo o per regolarizzare il tutto effettuando il versamento di quanto richiesto oppure presentando istanza e richiedere la rettifica o, in alcuni casi l’annullamento degli atti”.

Il malcontento dei cittadini è stato dettato anche dalle code che si sono create in municipio per l’accesso allo sportello dedicato: “La ditta accertatrice ha allestito un ufficio dedicato aperto al martedì e al giovedì mattina. Da oggi, giovedì 31, visto il grande afflusso di utenza, saranno due gli impiegati a disposizione per ottenere chiarimenti e per recepire le contestazioni.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE