Dopo la tragedia di Alessandria, Piacenza si stringe ai vigili del fuoco in ricordo dei colleghi morti

06 Novembre 2019

Dopo la tragedia Alessandria, in cui tre vigili del fuoco hanno perso la vita nell’esplosione dolosa di una bombola in una cascina data alle fiamme, anche a Piacenza un’ondata di solidarietà ha raggiunto il Corpo dei pompieri.
Nella serata di mercoledì 6 novembre, il prefetto Maurizio Falco, il questore Pietro Ostuni, i rappresentanti di carabinieri, guardia di finanza, esercito, polizia municipale, polizia penitenziaria e il sindaco di Piacenza, nonché presidente della Provincia, Patrizia Barbieri, hanno fatto visita alla caserma di strada Valnure per portare l’affetto e la vicinanza di tutta la comunità piacentina.
Sono stati ricevuti dal comandante Danilo Pilotti e dai suoi uomini, un mazzo di fiori è stato posato in ricordo dei colleghi morti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà