Piacenza

Viabilità: in arrivo nuove Zone 30, dossi e ciclabili. Bando da 700mila euro

16 novembre 2019


Più sicurezza e meno inquinamento: con questa filosofia il Comune di Piacenza ha predisposto il bando da 700mila euro per modificare la viabilità e la segnaletica della città. Il piano vedrà la luce a ridosso dell’estate 2020 e prevede la creazione di nuove Zone 30, la posa di dossi e rialzi e il completamento di alcune piste ciclabili. In base all’Accordo di programma sulla qualità dell’aria al quale il Comune di Piacenza ha aderito, la Regione Emilia Romagna fornirà 425mila euro.

In particolare l’azione sostenuta dalla Regione riguarda lo “Sviluppo delle infrastrutture necessarie all’utilizzo del mezzo a basso impatto ambientale anche attraverso iniziative di charginghub” che prevede cofinanziamenti per “interventi come piste ciclabili, zone 30, opere di moderazione del traffico, riqualificazione delle fermate, miglioramento dell’accessibilità e della sicurezza viaria nei centri urbani previste negli strumenti di pianificazione di settore”.

Le nuove zone 30 sono localizzate in quadranti della città caratterizzati da maggior densità abitativa e gli interventi previsti consistono prioritariamente nel ridurre la velocità di percorrenza dei veicoli a motore e dare maggior tutela alle utenze deboli.

Ecco dove saranno ZONE 30, PISTE CICLABILI, DOSSI E DISSUASORI

Determina dirigenziale

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE