Stasera alle 21

Alunni: nuove frontiere di valutazione a Nel Mirino con Novara e Croci

22 novembre 2019

Valutazione evolutiva: ovvero giudicare i progressi invece che il raggiungimento di obiettivi comuni uguali per tutti. Uno spunto più che mai attuale nel mondo scolastico, che verrà preso in esame nella prossima puntata di Nel Mirino, il format d’approfondimento di Telelibertà in programma stasera, 22 novembre, alle ore 21 sul canale 98 o 598 del digitale terrestre. Intervistati dal direttore Nicoletta Bracchi, gli ospiti del programma – il noto pedagogista Daniele Novara e la docente Rita Croci – si focalizzeranno sulle nuove frontiere della valutazione degli alunni, fra pro e contro del metodo classico e le strade moderne da intraprendere. Un caso emblematico, trattato durante Nel Mirino, sarà quello di una professoressa che ha scritto a Novara nelle scorse settimane: “Un’insegnante vuole sospendere la valutazione per materie sulla scheda del primo quadrimestre: mi pare un’ottima idea – dice l’esperto -. Ma come spiegare ai genitori dei suoi alunni la legittimità pedagogica di questa scelta?”. Novara è fondatore del Centro Psicopedagogico per la Pace e la gestione dei conflitti, mentre Croci è anche funzionaria del Provveditorato scolastico.

Le repliche della trasmissione verranno trasmesse sabato alle ore 9.30 e 23.30, domenica alle 16.30 e lunedì alle 18.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE