Presunta truffa

Invito a cambiare utenze a nome di Federconsumatori. Cordani: “Attenti, non siamo noi”

6 dicembre 2019

La presunta truffa corre sul filo del telefono. A segnalarlo è la sede piacentina di Federconsumatori, che in questo caso è anche involontariamente coinvolta.

“Alcuni utenti piacentini ci hanno comunicato d’aver ricevuto telefonate che proponevano un cambio di utenza gas e luce – si legge nella nota della associazione – indicando la Federconsumatori quale fonte di tale invito. Federconsumatori, nel riservarsi di denunciare alle autorità competenti il fraudolento e ingannevole messaggio, intende chiarire la sua assoluta estraneità a tali inviti, assolutamente non coerenti con le finalità dell’Associazione stessa”.

Federconsumatori invita quindi i cittadini a segnalare eventuali ulteriori contatti e consiglia di negare qualsiasi informazione relativa alla propria utenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE