Novate

Colloqui tra padri e figli in carcere: Croce Rossa riqualifica la stanza

19 gennaio 2020

Uno spazio più bello e accogliente per ricucire le ferite emotive tra i padri detenuti in carcere e i loro figli. La stanza della casa circondariale delle Novate destinata ai colloqui coi minori verrà presto riqualificata grazie al comitato provinciale della Croce Rossa, che ieri mattina, 18 gennaio, ha donato barattoli di vernice, pennelli e altri materiali per la tinteggiatura. A descrivere l’importanza di questa azione di solidarietà ci pensano i numeri: nel 2019, a Piacenza i locali penitenziari riservati all’incontro fra genitori e bambini hanno registrato 1.200 accessi di minori sotto ai quattordici anni d’età, a fronte di circa 510 detenuti presenti alle Novate. Attraverso il gesto dei volontari soccorritori, quindi, gli appuntamenti fra i padri carcerati e i loro figli potranno contare su un ambiente ancora più sereno e stimolante.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza