Ciclista travolto da un’auto pirata nella notte in via Farnesiana

28 Gennaio 2020

 

E’ caccia al pirata della strada che nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 gennaio, all’incrocio tra via Beati e via Farnesiana a Piacenza, ha travolto con la sua auto un ciclista, fuggendo senza prestare soccorso. L’uomo, investito mentre era in sella alla sua bicicletta, ha rimediato gravissime ferite alle gambe e alle braccia: i soccorsi del 118 (giunti sul posto con auto infermieristica e Croce Bianca) lo hanno trovato riverso a terra. Le sue condizioni, apparse subito molto serie, hanno indotto i soccorritori al trasporto d’urgenza in ospedale, dove il ciclista (un 35enne di nazionalità brasiliana) è stato ricoverato in prognosi riservata.

Gli agenti della polizia di Stato e della polizia stradale, subito intervenuti, stanno visionando le telecamere presenti in zona per risalire all’identità del guidatore dell’auto impazzita. Sul luogo dell’impatto, inoltre, sono stati rinvenuti dei detriti, che potrebbero aiutare gli inquirenti nelle ricerche. La speranza è che l’investitore possa costituirsi di sua spontanea volontà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà