Deragliamento

Dimessi i feriti medicati nei nostri ospedali. Ausl: “Tutti sotto shock”

6 febbraio 2020

Sono stati dimessi i sette i feriti dell’incidente ferroviario del Lodigiano presi in carico dagli ospedali di Piacenza e di Castel San Giovanni. Tutte di sesso maschile, le persone visitate dai medici hanno riportato soltanto traumi lievi che, dopo i necessari accertamenti radiologici, non hanno richiesto un ricovero o un’ulteriore permanenza in ospedale. Mentre erano in pronto soccorso, l’Azienda Usl di Piacenza ha messo a disposizione dei feriti un servizio di supporto psicologico. Diversi di loro, infatti, erano in evidente stato di shock. Sono intervenuti tre membri dell’equipe Psicosociale emergenza, di cui fanno parte sette psicologi coordinati da Paola Frattola.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza