Processo per direttissima

Mani addosso alla cliente, titolare di un B&B condannato a otto mesi per violenza sessuale

7 febbraio 2020

E’ di otto mesi la pena (sospesa) comminata al titolare di un bed&breakfast della Bassa piacentina, accusato di violenza sessuale nei confronti di una cliente. L’uomo, un 55enne, aveva allungato le mani sulla donna, una 27enne, che lo ha denunciato. Oggi il processo con il rito abbreviata di fronte al gip Fiammetta Modica.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE