Riaperto il traffico ferroviario tra Piacenza e Lodi, sempre soppresse le fermate di Codogno e Casalpusterlengo

25 Febbraio 2020

E’ ripreso nella notte il traffico ferroviario fra Lodi e Piacenza, sulla linea Milano-Bologna, che era stato sospeso ieri dalle 13:30 per controlli sanitari nella stazione di Casalpusterlengo. Lo ha reso noto Rfi in una nota.
Lo stop si era reso necessario per controlli sanitari e attività precauzionali di sanificazione dei locali tecnici, nell’ambito della stazione di Casalpusterlengo, dai quali si gestisce una parte del traffico della linea.
Restano in vigore le disposizioni decise nei giorni scorsi:

TRENITALIA – Trenitalia ha riprogrammato sulla linea convenzionale Milano-Bologna: le fermate di Codogno e Casalpusterlengo sono sospese del tutto, mentre le seguenti linee risultano cancellate nel tratto fra Piacenza e Milano: Bologna Centrale (15:50) – Milano Centrale (18:45), Bologna Centrale (17:50) – Milano Centrale (20:45), Milano Centrale (19:20) – Bologna Centrale (22:14) e Milano Centrale (21:20) – Parma (22:57). Per qualsiasi informazione è attivo il numero verde gratuito 800.892021.

In particolare, Trenitalia ha diffuso un protocollo al personale a contatto con i viaggiatori e ha disposto l’installazione a bordo treno di dispenser di disinfettante per mani, la consegna al personale di apposito equipaggiamento protettivo (mascherine con filtro, guanti monouso), il potenziamento delle attività di pulizia disinfettanti a bordo dei treni della flotta di Trenitalia (Frecce, InterCityInterCity Notte e regionali), la diffusione del vademecum del Ministero della Salute attraverso pieghevoli illustrativi e sui monitor, la definizione di termini e modalità del rimborso in bonus per chi rinuncia al viaggio per tutte le tipologie di biglietto acquistate.

DI TRENORD – Dando seguito all’ordinanza emessa da Regione Lombardia riguardo l’interdizione dei mezzi pubblici, i vagoni di Trenord della linea Milano-Piacenza non effettuano fermata a Codogno e Casalpusterlengo, mentre quelli della Mantova-Cremona-Milano saltano la stazione di Codogno. Il servizio è sospeso totalmente sulle linee Pavia-Codogno e Cremona-Codogno. A seguito dell’ordinanza inoltre è interrotta l’attività di biglietteria a Codogno e Casalpusterlengo. Il provvedimento è in vigore fino a nuova comunicazione da parte dell’autorità. Tutte le informazioni sono disponibili sull’App Trenord e sul sito trenord.it.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà