Coronavirus

Nuovi contagiati a Piacenza, il totale è 28. Due pazienti dimessi

26 febbraio 2020

Sono otto i nuovi contagi registrati nelle ultime ore a Piacenza. Il totale di mercoledì 26 febbraio sale a 28 (inoltre ci sono i tre piacentini contagiati che si trovavano in vacanza a Tenerife in Spagna). Lo ha riferito l’assessore regionale alla Sanità, Sergio Venturi nella conferenza stampa del pomeriggio.

I nuovi contagiati si sono presentati spontaneamente all’ospedale di Piacenza. Uno di loro risulta proveniente da Codogno e dunque avrebbe infranto il cordone della zona rossa. Tutti i contagiati sono riferibili al focolaio lombardo.

Intanto due pazienti sono stati dimessi dall’ospedale di Piacenza dove si trovavano ricoverati. Si tratta dell’infermiere dell’ospedale di Codogno che si occupò del triage del paziente1 e di un’altra persona di Codogno.

Come noto, nella mattinata di oggi era arrivata la notizia della morte del 70enne lombardo, già affetto da importanti patologie pregresse, che, proveniente da uno dei comuni della “zona rossa” lodigiana e positivo al Coronavirus, era stato inizialmente ricoverato all’ospedale di Piacenza, poi trasferito in Terapia intensiva a Parma.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza