Positiva una dipendente di Unicredit, chiusa la filiale di piazza Cavalli

05 Marzo 2020

 

Una dipendente Unicredit del “business center” di largo Cesare Battisti a Piacenza è risultata positiva al coronavirus. Ne dà comunicazione lo stesso istituto di credito.

“C’è un caso di coronavirus tra i dipendenti di una filiale Unicredit di Piacenza. Contagiata dalla Covid-19 una dipendente del ‘business center’ di largo Cesare Battisti a Piacenza, l’esito del tampone è arrivato ieri”, recita la nota diffusa dall’istituto.

“In linea con le istruzioni delle autorità sanitarie – fa sapere Unicredit – il business center è chiuso dalla scorsa domenica ed è stato pulito e disinfettato. Come precauzione aggiuntiva Unicredit sta anche sanitizzando la filiale Piazza Cavalli che rimarrà chiusa fino a nuovo avviso. Unicredit ha inoltre contattato tutti i dipendenti che potrebbero essere stati in stretto e recente contatto con la collega positiva al virus, consigliando loro di mettersi in quarantena per 14 giorni e di seguire le istruzioni delle autorità sanitarie. I clienti che hanno visitato la filiale di recente saranno contattati individualmente”.

La filiale di largo Battisti è regolarmente aperta.

Nelle ultime settimane l’istituto di credito aveva comunque implementato diverse misure precauzionali, in particolare incoraggiando i dipendenti a soluzioni di lavoro alternative come lo smart working da casa. I dipendenti che sono stati nelle aree interessate dal virus nelle ultime due settimane, inoltre, “dovranno lavorare in remoto, se possibile. Se non possibile usufruiranno dei permessi di congedo retribuito e non accederanno al luogo di lavoro abituale”.

IL COMUNICATO DI UNICREDIT

© Copyright 2021 Editoriale Libertà