Sospensione dei mercati all’aperto, ridotto il canone Cosap per gli ambulanti

06 Marzo 2020

Canone Cosap ridotto per ambulanti. Lo ha stabilito la giunta comunale a seguito della sospensione dei mercati settimanali cittadini all’aperto, disposta con l’ordinanza sindacale del 25 febbraio scorso. La giunta ha deliberato, nella seduta del 27 febbraio, di ridurre il canone per gli operatori commerciali titolari di posteggio nei mercati sospesi. La delibera dispone inoltre la riduzione del canone anche a seguito di ulteriori provvedimenti e ordinanze inerenti alla prevenzione e al contenimento della diffusione del Coronavirus, che dovessero comportare la sospensione dei mercati cittadini all’aperto.

La riduzione del canone avverrà in misura proporzionale alla durata della sospensione delle attività e secondo le seguenti modalità: nel caso di versamento rateale della Cosap, in occasione del pagamento della seconda rata (con scadenza il 31 maggio), a seguito di ricalcolo dell’importo dovuto,
comunicato all’interessato dal concessionario della riscossione Ica srl; nel caso di avvenuto versamento in unica soluzione del canone Cosap alla scadenza del 28 febbraio 2020, dietro presentazione di richiesta di rimborso del canone versato in eccedenza, il cui importo sarà comunicato all’interessato dal concessionario della riscossione Ica srl.

La richiesta di rimborso, indirizzata al Comune di Piacenza –Servizio Entrate, dovrà essere inviata tramite pec all’indirizzo di posta elettronica [email protected] e dovrà essere corredata dalla ricevuta di versamento del canone Cosap.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà