Il sindaco Barbieri: “Ora l’obiettivo è il potenziamento del nostro sistema sanitario”

19 Marzo 2020

È ormai divenuto un appuntamento fisso quello via social tra i piacentini e il sindaco Patrizia Barbieri. Dalla sua pagina Facebook, questa sera il primo cittadino, e presidente della Provincia, ha illustrato la sua giornata di lavoro, caratterizzata da video-conferenze e contatti con i colleghi sindaci del territorio, ma non solo.

“Oggi è stata una giornata particolarmente intensa – si legge nel suo post -. Di prima mattina i contatti telefonici con l’assessore alla salute Raffaele Donini, seguiti dai confronti in videoconferenza tra noi sindaci del territorio, il Prefetto Maurizio Falco, il Presidente Stefano Bonaccini, il sottosegretario Davide Baruffi e il Commissario Sergio Venturi. Gli obiettivi sono sempre gli stessi:

⁃ applicare tutte le restrizioni necessarie per contenere il contagio,

⁃ potenziare le capacità del nostro sistema sanitario e portare rinforzi ai nostri infaticabili medici, infermieri e operatori, che sono sfiniti dal tanto lavoro e dal pesante carico emotivo a cui sono sottoposti.

Le nostre decisioni vengono sempre prese sentiti gli esperti, gli scienziati e i ricercatori. Un grande contributo alla riflessione è venuto, oggi, anche dal confronto con il Presidente dell’Ordine dei medici, il Dott. Augusto Pagani, che insieme a tutti i suoi colleghi è in prima linea nella battaglia contro il virus. L’esperienza sul campo dei sanitari e degli operatori risulta fondamentale nell’individuare le nuove soluzioni che via via l’emergenza impone.

Ognuno deve fare la propria parte: bisogna restare a casa, se non strettamente necessario. Ringrazio tutti per il sacrificio che state facendo, anche chi sta lavorando per tenere attivi i servizi essenziali. So che è dura. So che avete paura. Dovremo resistere ancora per un tempo che non potrà essere breve, ma quello che stiamo facendo è indispensabile per la nostra salute. E’ indispensabile per la vita. Buona notte, a domani”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà