Dai carabinieri

Sorpreso a spacciare, in casa aveva 17 dosi di cocaina: arrestato 31enne

24 aprile 2020

Un 31enne, nato in Albania e domiciliato a Piacenza, è stato arrestato nel pomeriggio di giovedì 23 aprile dai carabinieri della Sezione Operativa del Radiomobile di Piacenza per spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma, mentre si trovava a piedi in centro città, nel momento in cui consegnava a un 32enne piacentino, residente in provincia, due dosi di cocaina in cambio di 120 euro. Il piacentino è stato segnalato come assuntore.
Il pusher, all’interno di una scatola su di un tavolino vicino al letto della sua abitazione, aveva altre 17 dosi della stessa sostanza stupefacente pronte allo spaccio, un bilancino di precisione e il materiale necessario al confezionamento di altre dosi. Tutta la droga recuperata, complessivamente 16 grammi, è stata sequestrata e inviata ad un laboratorio per le analisi quantitative e qualitative.
Il giovane 31enne è stato arrestato, condotto in caserma per le formalità di rito, e trattenuto presso la camera di sicurezza di via Beverora, in attesa del processo per direttissima.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE