Dopo lo stop

Pazienti oncologici, ripresa l’attività chirurgica. “Malati mai lasciati soli”

25 maggio 2020

Dopo un periodo di stop, dovuto all’emergenza Coronavirus, ha ripreso l’attività della chirurgia oncologica. “Abbiamo seguito le indicazioni imposte da regione e Ministero della salute – spiega Luigi Cavanna, primario del reparto di oncologia dell’ospedale di Piacenza. I trattamenti chemioterapici però non sono mai stati interrotti. I pazienti più urgenti, che necessitavano di essere operati tempestivamente, sono stati trasferiti in altre città, anche fuori regione”. I malati oncologici, nonostante la grave emergenza che ha investito il nostro sistema sanitario, non sono mai stati abbandonati. “Siamo rimasti in costante contatto telefonico per far sentire la nostra vicinanza e tranquillizzare i malati che si sentivano spaesati”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE