Attilio Girandola compie 100 anni. La moglie Rosa: “Bisogna volersi bene”

05 Giugno 2020

Un brindisi per un traguardo unico. L’alpino Attilio Girandola ha festeggiato 100 anni. Nato a Colla di Pradovera il 4 giugno 1920, ha combattuto in Francia con il 3° Reggimento e il 24 giugno 1940 è stato ferito dallo scoppio di una mina. Al ritorno dal conflitto ha lavorato come fattorino all’Inps. Accanto a lui come sempre c’è Rosa Guglielmetti 101 anni, sposata 79 anni fa. Rosa e Attilio hanno otto figli, 15 nipoti e sei pronipoti. “Sono molto contento, grazie a tutti” ha dichiarato commosso Attilio Girandola mentre Rosa ricorda i sacrifici fatti per crescere la famiglia e non si stanca mai di sottolineare che “bisogna volersi bene”.

Insieme a una delegazione delle Penne nere guidata dall’ex presidente Bruno Plucani, a festeggiare i 100 anni di Attilio, oltre alla famiglia, era presente anche il sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri: “In questi tempi difficili, Attilio e Rosa testimoniano un messaggio positivo a favore della famiglia, abbiamo bisogno di sentire parlare di affetto e di legami profondi. Ho accettato volentieri l’invito come già avvenuto in passato, era doveroso essere presenti per un traguardo così importante”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà