Asta-social per la Croce Rossa: “Un dipinto sulla solitudine nel lockdown”

18 Giugno 2020

Smarrimento, ansia e solitudine. Suscita queste sensazioni – e non solo – il quadro “Oltre (in memoria delle vittime del Covid 19)” del pittore piacentino Diego Maria Gradali, realizzato per un’iniziativa di beneficenza a favore della Croce Rossa del nostro territorio. A partire da domani (19 giugno), infatti, l’opera verrà messa all’asta sui social network per raccogliere fondi a favore dei soccorritori. L’idea è partita dal gruppo “A Piacenza chiedilo a me…”, gestito da Claudia Castelli: gli internauti possono partecipare alla gara di solidarietà collegandosi a www.facebook.com/chiediloamepc/.

È possibile aggiudicarsi il dipinto fino alle ore 22 di domenica 21 giugno. Il vincitore dovrà devolvere la cifra direttamente sul conto corrente di Croce Rossa e, a quel punto, potrà ritirare il quadro inviando una email a [email protected] “Dopo il periodo che abbiamo passato – spiega l’artista – mi è sembrato il minimo fare la mia parte. Ho afferrato il pennello pensando ai tanti, troppi anziani morti soli, spaventati e smarriti, al caos di quei giorni, ai suoni delle ambulanze e allo smarrimento assoluto”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà