Piacenza Solidale

Donato a Caritas nuovo furgone per la distribuzione di cibo

25 giugno 2020

Un nuovo furgone per potenziare la raccolta degli alimenti freschi a favore delle famiglie povere. Lo ha donato una cordata di enti e imprenditori al servizio della Caritas “Piacenza Solidale”, che si occupa di distribuire cibo alle persone in difficoltà attraverso le derrate alimentari vicine alla data di scadenza sugli scaffali dei supermercati.

La consegna del mezzo è avvenuta stamattina (25 giugno) nella concessionaria Ponginibbi di Piacenza, che ha contribuito alla donazione – dal valore di circa 37mila euro – insieme a Consorzio Terre Padane, Coldiretti, Federimpresa, La Pizza+ 1, Unione Commercianti, Idea Marketing, Rotary, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Banca Generali e Mae, sotto il fondamentale coordinamento di Giovanni Struzzola. Il nuovo furgone ha ricevuto la benedizione del vescovo Gianni Ambrosio.

“Grazie a questa azione di beneficenza – ha annunciato il direttore di Caritas Mario Idda – il servizio di Piacenza Solidale verrà ampliato, anche in supporto all’emporio solidale di via Primo Maggio. Fra le altre cose, la raccolta del cibo fresco contribuisce a riempire le borse viveri destinate alla popolazione fragile. Ogni mese 400 famiglie accedono a questa forma di sostegno, sempre più necessaria nel periodo di emergenza sociale da Coronavirus”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE