La silibinina

Intuizione piacentina: protettore del fegato un aiuto ai malati di tumore

25 giugno 2020

La silibinina è una componente attiva usata generalmente come protettore del fegato. Health4U, start up piacentina di Michele Elefanti (dedita al commercio di prodotti innovativi soprattutto nel settore oncologico), ha immesso sul mercato Sillbrain, un prodotto a base appunto di silibinina, che si è scoperto possedere altre applicazioni. La cosa non è passata inosservata, tanto che il reparto di oncoematologia del nostro ospedale ne fa oggi uso nel trattamento delle metastasi al cervello. All’ospedale di Piacenza il primario di oncoematologia Luigi Cavanna è stato tra i primi a usare il farmaco, presente nelle terapie di altri centri di rilevanza nazionale quali le Molinette di Torino, il San Raffaele e l’Istituto Besta di Milano e il Cardarelli di Napoli.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE