Via Marinai d'Italia

Continua l’opera di riqualificazione: rimosse le auto abbandonate

30 giugno 2020

Questa mattina, come già annunciato dall’assessore Zandonella durante un incontro con il Comitato “Rete” svoltosi la settimana scorsa, sono stati sgomberati i box Acer di via Marinai d’Italia dalle auto abbandonate da anni.

“Dopo mesi di lavoro, incontri, pressioni e denunce – ha commentato Manuel Radaelli, presidente di Rete – siamo giunti finalmente a questo grandissimo risultato per noi e per i residenti di via Marinai d’Italia. I box Acer sono stati definitivamente sgomberati ed ora, in attesa della rimozione dei rifiuti accumulati al loro interno e di un’opera di sanificazione, auspichiamo che vengano prese misure efficaci per consentirne l’utilizzo ai soli affittuari. In questo modo – ha proseguito – l’opera di riqualificazione di via Marinai d’Italia procede a passo spedito e presto chiederemo di prendere in esame altre delle nostre richieste. Ricordiamo anche che in questi giorni si è provveduto a trovare una sistemazione adeguata per i bidoni, sempre su spinta nostra e dei residenti.”

Chiude Radaelli: “A breve, coi residenti inizieremo anche le operazioni di riverniciatura degli androni e non escludiamo che possano esserci altre operazioni per il decoro. D’altro canto, molti degli inquilini ci stanno aiutando anche nel cercare di isolare quegli incivili che rovinano il lavoro di tanti e che fanno passare in cattiva luce un’intera zona, che vorrebbe semplicemente il ritorno alla normalità”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE