Chiesa San Quintino

Gossolengo, nell’archivio parrocchiale ritrovate sette pergamene antiche

9 luglio 2020

Ci sono anche sette pergamene antiche, con tanto di sigillo in piombo, fra i documenti ritrovati nell’archivio parrocchiale di Gossolengo. Nei giorni scorsi, infatti, alcuni volontari hanno riordinato gli ottantanove faldoni nella chiesa di San Quintino: “La documentazione – spiega don Igino Barani – era nel caos da chissà quanto tempo, praticamente non si riusciva a raccapezzarsi tra le carte. D’ora in poi chiunque può approfondire con più facilità gli antichi certificati del nostro paese, anche per ricerche genealogiche”. Il parroco e i volontari sono rimasti stupiti da sette pergamene in ottimo stato di conservazione. Ce n’è una in particolare: una breve apostolica di papa Pio VI con il sigillo in piombo attaccato alla cordicella. Non solo: ecco una lettera del 1619 proveniente dal monastero cistercense a Quartazzola, attraverso la quale un abate consegna una reliquia di San Quintino alla parrocchia di Gossolengo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE