Ok alla sepoltura

Omicidio Pomarelli, il 4 agosto prima udienza per Sebastiani

22 luglio 2020

E’ stata fissata per martedì 4 agosto l’udienza preliminare del processo per l’omicidio di Elisa Pomarelli, la ragazza di 28 anni uccisa il 25 agosto scorso da Massimo Sebastiani a Campogrande di Carpaneto.

Nella sua richiesta di rinvio a giudizio, il sostituto Ornella Chicca – oltre all’omicidio volontario e alla distruzione di cadavere – sottolinea la circostanza aggravante per Sebastiani della minorata difesa per “aver profittato di circostanze di luogo (in quanto l’azione si consumava all’interno di un pollaio ubicato in aperta campagna e distante dalle abitazioni) e di persona (posto che la vittima era una giovane donna di corporatura esile) tali da ostacolare la difesa”.

Elisa era scomparsa il 25 agosto, Massimo era stato ritrovato il 7 settembre a Sariano di Gropparello dopo quasi due settimane di latitanza. Agli inquirenti aveva confessato subito il delitto.
Il legale di Sebastiani, l’avvocato Mauro Pontini, si limita a considerare che l’aggravante non cambia il peso complessivo dell’accusa al suo imputato. La difesa ha intanto depositato la perizia psicologica.

A distanza di undici mesi dal delitto la procura di Piacenza ha chiuso le indagini e ha firmato il nulla osta per la restituzione della salma alla famiglia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE