Stazione mobile addio, i carabinieri della Levante negli uffici dei Forestali

03 Agosto 2020

E’ iniziato questa mattina il trasloco dei carabinieri dal presidio mobile di fronte alla Stazione Levante di via Caccialupo (sotto sequestro a seguito dell’indagine sui militari infedeli) all’interno della Caserma dei colleghi Forestali, a pochi metri di distanza.

Esulta il segretario generale del Nuovo Sindacato Carabinieri, Massimiliano Zetti: “La nostra segreteria regionale aveva segnalato già da alcuni giorni le criticità dell’utilizzo delle stazioni mobili, sia sotto il profilo del benessere del personale costretto a stazionare ogni turno sotto il sole cocente, sia sotto il profilo della sicurezza dello stesso personale impiegato, esposto potenzialmente a rischi inutili. Diamo atto al nuovo comandante provinciale Paolo Abrate di aver intrapreso un primo passo verso la normalità e gli riconosciamo il merito di aver raccolto le criticità sollevate da questa organizzazione sindacale, in maniera oggettiva e in un clima di piena collaborazione”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà