Volontari e dipendenti

Il Ferragosto non ferma il personale Anpas. Rebecchi: “Fieri di tutte le nostre donne e i nostri uomini”

15 agosto 2020

Il Ferragosto non ferma il personale Anpas, volontari e dipendenti delle Pubbliche Assistenze della Provincia di Piacenza, presenti all’interno delle loro sedi per garantire supporto a tutta la popolazione.

Il personale rimane operativo per garantire i servizi abituali, come l’emergenza sui mezzi in convenzione 118, per garantire i trasporti ordinari a persone in difficoltà, e rimane in regime di reperibilità sul fronte della Protezione Civile, per poter eventualmente essere immediatamente disponibile in caso di necessità.

Il Coordinatore Anpas della Provincia di Piacenza Paolo Rebecchi, ha evidenziato nuovamente l’impegno in questo anno così anomalo, ed ha espresso un forte ringraziamento a tutte quelle persone che anche oggi sacrificano un po’ del loro tempo per garantire a tutti sicurezza e assistenza. Rebecchi, che oltre ad essere Coordinatore Provinciale di Anpas Piacenza, è Responsabile Regionale della Protezione Civile di Anpas Emilia Romagna ha aggiunto: “siamo fieri di tutte le nostre donne ed i nostri uomini di Anpas, perché al fianco dei professionisti della sanità e delle forze dell’ordine, garantiscono sicurezza e protezione anche nei giorni di ferie; auspichiamo sempre che le persone si rivolgano a tutti loro con il massimo rispetto, che passa anche per l’osservanza di quelle semplici disposizioni che possono ridurre i rischi di contagio di questo maledetto virus ancora presente anche nel nostro paese”.

Si ricorda che le sedi delle Pubbliche Assistenze Anpas della Provincia di Piacenza sono presenti a Calendasco, Carpaneto, Cortemaggiore, Ferriere, Piacenza, Morfasso, Monticelli, Rivergaro, San Giorgio, Ponte Dell’Olio, Fiorenzuola, Lugagnano, Vernasca, Gropparello, Castel San Giovanni e Travo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE