Welcome day

Università Cattolica, ecco le prime matricole dell’epoca post-Covid

10 settembre 2020

Al via il percorso di laurea per cinquanta matricole della Cattolica di Piacenza. Mercoledì mattina, nel campus di via Emilia Parmense si è svolto il tradizionale “Welcome day” per dare il benvenuto ai nuovi iscritti. In questo caso, agli allievi della laurea magistrale a ciclo unico in giurisprudenza. E per sancire, stavolta, anche l’inizio dell’epoca universitaria post-Covid.

“Dopo i lunghi mesi di lockdown, entrare in un ambiente nuovo – dice la matricola Anita Fermini – non è semplice. Ed è ancora più difficile mantenere le distanze e indossare la mascherina per tutto il tempo in aula, ma la possibilità di frequentare le attività in presenza è splendida. Non sopporto più la didattica online. Per il futuro? Sogno di diventare un avvocato”.

A introdurre la giornata è stata la preside Anna Maria Fellegara: “Questa ripartenza ha un sapore dolce. Tutti i corsi sono saturi, tanto che la facoltà di economia e giurisprudenza attende oltre settecento matricole, a partire dalle prime cinquanta accolte in questa giornata. Non tutti i giovani entreranno nelle aule, molti di loro saranno collegati da casa sfruttando la tecnologia messa a disposizione dalla “Cattolica” per la modalità in streaming. In presenza o a distanza – conclude – le lezioni, già cominciate da lunedì, non si fermeranno”.

Presenti al “Welcome day” – trasmesso in diretta online – anche il presidente del corso di laurea magistrale in giurisprudenza Antonio Chizzoniti e il direttore della sede piacentina Mauro Balordi. Al termine, la tutor di gruppo Giulia Mazzoni ha gestito lo spazio “Sos matricola”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE