Disposti dal prefetto

Lunedì scuole “osservate speciali”: previsti controlli anti-assembramenti

12 settembre 2020

Coordinati servizi interforze a supporto della polizia locale, in particolare in prossimità delle fermate dei mezzi e nei luoghi dove convergono la maggior parte degli studenti, con funzione preventiva e di sensibilizzazione. Analoghi servizi di prevenzione saranno svolti dall’Arma dei carabinieri nei comuni della provincia, con il coinvolgimento delle polizie locali.

E’ quanto disposto dal prefetto di Piacenza, Daniela Lupo, nel corso dell’ultima riunione in prefettura in vista dell’avvio dell’anno scolastico, previsto lunedì prossimo. Le forze dell’ordine, attraverso misure preventive mirate, impediranno situazioni di assembramento degli studenti in prossimità delle fermate dei mezzi di trasporto. All’incontro hanno preso parte anche i rappresentanti dell’ufficio scolastico provinciale, dell’Ausl di Piacenza, della Provincia, del Comune e del sistema del trasporto pubblico locale.

La ricognizione della situazione a livello provinciale ha consentito un giudizio complessivamente positivo sul rispetto, da parte del sistema scolastico provinciale, di norme e raccomandazioni, nazionali e regionali, in materia di prevenzione e contenimento della diffusione del Covid-19.
Per quanto concerne i profili più strettamente sanitari, il direttore generale dell’Ausl di Piacenza ha riferito di aver quasi concluso lo screening sul personale scolastico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE