Un denunciato

Dopo il matrimonio, sposo protagonista di una rissa da saloon in via Colombo

20 settembre 2020


Giornata di matrimonio finisce con una furibonda lite in mezzo alla strada, con conseguente corsa al pronto soccorso e con interrogatori della polizia. E’ accaduto sabato sera intorno alle 23 i via Colombo all’altezza di via Cortesi. Protagonisti dell’episodio un italiano quarantacinquenne e un ecuadoriano quarantenne. I due sono stati visti picchiarsi di santa ragione in mezzo alla strada: calci e pugni fino a quando sono caduti a terra rotolandosi e continuando a picchiarsi. Sul posto oltre alle volanti di polizia sono accorse anche due autoambulanze: una della Croce Rossa e una della Croce Bianca, oltre ad un’autoinfermieristica del 118. Ad avere la peggio sarebbe stato lo sposo che cadendo ha battuto la testa riportando una ferita al cuoio capelluto. L’italiano ha riportato un giorno di prognosi per la ferita alla testa, il suo rivale pare non avesse nulla, non ha voluto farsi medicare ma si sarebbe scagliato contro il personale del 118 e contro gli agenti della volante di polizia. Visibilmente ubriaco è stato quindi condotto in questura dove è stato identificato e denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE