Castell'Arquato

Investito e incastrato nell’auto, cane salvato da Enpa e Asilo del cane

10 ottobre 2020

Un cagnolino di piccola taglia è stato salvato  dalle guardie zoofile di Enpa e dai volontari dell asilo del cane di Castell’Arquato. L’animale era stato investito da un’auto ed era rimasto incastrato nella mascherina del mezzo. Incolumi le persone a bordo che, spaventate dall’accaduto, hanno chiamato i soccorsi.

“Giunti sul posto effettivamente Guardie e volontari hanno constatato come il cagnolino fosse incastrato nella mascherina della macchina – hanno  spiegato il capo nucleo delle guardie zoofile di Enpa, Michela Bravaccini intervenuta sul posto insieme ai volontari dell’Asilo del cane Brian Arzani e  –, le cui aste orizzontali premevano sulla cute dell’animale, impedendogli di qualsiasi movimento, un estrazione forzata avrebbe sicuramente avuto conseguenze drammatiche”.

I soccorsi hanno quindi segato la mascherina, liberato il cane, ferito e sanguinante, riconsegnandolo alla padrona che nel frattempo era arrivata sul posto.

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE