Estorsione

Ricatto hard ai danni di un 50enne sposato: condannata a 4 anni

29 ottobre 2020


E’ stata condannata a quattro anni di reclusione la trentacinquenne piacentina che era accusata di estorsione ai danni di un 50enne, sposato con figli. “O paghi o racconto della nostra storia a tua moglie”: questa la minaccia che l’uomo si era sentito rivolgere dopo un incontro, avvenuto tramite un sito web di sesso a pagamento.
Secondo l’accusa, l’uomo, per evitare che tutto fosse rivelato, aveva dato soldi alla donna, sostenendo anche una serie di spese, in particolare per la manutenzione dell’auto di lei.

La difesa della donna ha preannunciato appello, ribadendone l’innocenza e sostenendo che tra i due ci fosse una vera e propria storia d’amore, quindi che le spese furono tutte volontarie.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE