Via Bubba, ok al nuovo stabilimento di Motridal: in arrivo 40 assunzioni

09 Novembre 2020

Via libera all’ampliamento di Motridal, l’azienda di via Bubba che costruisce macchine per il trasporto di materiali sfusi e spirali metalliche. Il progetto della ditta – approvato oggi dal consiglio comunale di Piacenza – prevede un ulteriore stabilimento e, di conseguenza, circa quaranta assunzioni in più. A illustrare il piano di sviluppo è stato l’assessore all’urbanistica Erika Opizzi: “Motridal costruirà una terza struttura, con una zona verde e nuovi parcheggi per i dipendenti. Si tratta di una realtà virtuosa che contribuisce alla crescita del nostro territorio”. Il consiglio ha quindi dato l’ok alla variante urbanistica dell’area di via Bubba, che passa da residenziale a produttiva polifunzionale.

“Un segnale di speranza per Piacenza, in piena pandemia”, lo ha definito Francesco Rabboni (Forza Italia). Tutti d’accordo: “Bene, in questa crisi economica da Coronavirus si dà una scossa occupazionale al contesto locale”, ha detto Massimo Trespidi (Liberi). “È un intervento positivo – ha aggiunto Luigi Rabuffi (Piacenza in Comune) – che porterà anche alla realizzazione di un marciapiede a servizio degli operatori, migliorando la sicurezza stradale di via Bubba”. Per Gian Carlo Migli (Fratelli d’Italia) “questo provvedimento dà garanzie per il futuro in una fase di totale incertezza”. E Andrea Pugni (M5s) ha elogiato la realtà di Motridal.

Questa pratica di ampliamento ricalca quella approvata poche settimane fa per la sede di Nordmeccanica al Capitolo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà