Per la giornata mondiale

Croce rossa e il Comune di Ottone uniti contro la violenza sulle donne

21 novembre 2020

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne in calendario il 25 novembre, il vicesindaco del Comune di Ottone, Maria Lucia Girometta, in collaborazione con Giulia Marena, coordinatrice della sede Croce rossa di Ottone, ha riunito davanti alla panchina rossa, collocata nei giardini pubblici G. Caproni, le donne dell’associazione di volontariato nel gruppo giovani per trasmettere un messaggio importante: “Noi ci siamo”.

Nella associazione prestano la loro opera di assistenza, emergenza, supporto e ascolto giovani studentesse, donne impegnate nel mondo del lavoro, lavoratrici giunte al traguardo di un oneroso percorso, che hanno deciso di dedicare il proprio tempo libero a diverse forme di aiuto.

Il Comitato CRI di Piacenza – sede di Ottone, dove il vicesindaco è anche volontaria, è sempre pronta ed attenta a tutti ma soprattutto alla salute, alla sicurezza e alle richieste delle donne; proprio in merito alla sicurezza e all’eventuale violenza, la sede CRI di Ottone, in collaborazione con il Comune, ha istituito un servizio di ascolto sempre attivo, pronto a recepire qualsiasi chiamata ed evenienza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE