Carrello Solidale, l’appello dei volontari: “Servono forze nuove e alimenti”

24 Novembre 2020

Servono tonno olio e formaggio per confezionare le borse di generi di prima necessità che i volontari del Carrello Solidale ogni mese distribuiscono a centinaia di persone indigenti della Val Tidone. I volontari lanciano anche un appello affinché altre persone si facciano avanti. Il loro numero si assottiglia infatti sempre di più a fronte di un bisogno che invece cresce a dismisura.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà