Cinquantanove persone multate. Sanzionati sei esercizi commerciali

07 Dicembre 2020

Nell’ultima settimana, quella dal 30 novembre al 6 dicembre scorsi, le forze dell’ordine hanno effettuato, nell’ambito delle attività generali di prevenzione e controllo del territorio, 442 servizi con l’impiego di 891 uomini. Il bilancio parla di 1.002 persone e 145 attività o esercizi commerciali controllati. Dalla prefettura fanno quindi sapere che sono state 59 le sanzioni accertate a carico di cittadini e sei a carico di esercizi commerciali per violazione delle norme anti-Covid. Di questi, due sono stati chiusi in via provvisoria.

Nel solo fine settimana sono state controllate 355 persone e 55 attività commerciali. Venti i cittadini sanzionati tra sabato e domenica. Un’attività che è stata condotta quando la nostra provincia (così come il resto della regione) si trovava ancora in zona arancione.

“La classificazione della regione Emilia Romagna in zona gialla – si legge in una nota della prefettura -non deve far abbassare la guardia. Forte deve essere il senso di responsabilità di ognuno di noi nelle attività quotidiane, evitando potenziali e pericolosi assembramenti e ricordando sempre che il Covid si muove con le persone. I controlli ci sono e saranno ulteriormente intensificati in occasione delle prossime settimane”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà