Controlli anti-covid: chiuso un negozio e 72 sanzioni in una settimana

16 Dicembre 2020

Proseguono i controlli delle forze dell’ordine sul rispetto delle normative anti-covid. Il bilancio della settimana dal 7 al 13 dicembre – durante la quale sono stati effettuati 570 servizi con l’impiego di 1149 uomini – è di 72 sanzioni a carico di cittadini e 2 a carico di esercizi commerciali; di questi, uno è stato chiuso in via provvisoria. Le persone complessivamente controllate sono state 1.067 e 167 le attività commerciali. Nel solo fine settimana dell’11/13 dicembre sono state controllate 446 persone e 56 attività commerciali. I cittadini sanzionati sono stati 56.

In ambito aziendale le verifiche svolte dall’Ispettorato del Lavoro, dalle forze di Polizia e dall’Azienda sanitaria, nel periodo 14 maggio – 15 dicembre, sono state 96 ed hanno principalmente evidenziato l’applicazione delle misure precauzionali previste dai vari dpcm e dalle ordinanze regionali. Solo in 6 casi sono state accertate irregolarità per le quali sono state applicate sanzione amministrativa e, successivamente, la verifica del corretto adempimento. I controlli sono stati svolti nel settore dell’edilizia (43), della metalmeccanica (23), della logistica (12) ma anche in settori come la grande distribuzione, la ristorazione, l’agricoltura, i servizi alla persona e di commercio in generale.

In previsione delle festività natalizie e dell’aumento di traffico e di spostamenti di persone, il Comitato provinciale per l’Ordine e Sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto Daniela Lupo, ha deciso di intensificare ulteriormente i controlli per evitare il rischio di assembramenti, anche involontari, nei punti di maggiore affluenza, sia in città che in provincia, sulle strade principali, ai caselli autostradali e nelle principali stazioni ferroviarie o autostazioni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà