“Spese di riscaldamento e nessun guadagno: restiamo chiusi”

20 Gennaio 2021

Il “Panta Rei” – bar-tavola calda di via Romagnosi – non riaprirà, almeno per le prossime tre settimane. Le disposizioni dell’ultimo Dpcm limiterebbero ancora di più l’attività del locale che, come tanti, avrebbero una spesa di riscaldamento troppo elevata a fronte di un guadagno davvero minimo.
“C’è troppo freddo e scaldare tutto il locale sarebbe una spesa inutile – racconta Martino, da oltre 15 anni titolare insieme a Gianni -. Dovremmo stare col riscaldamento spento, con addosso il giubbotto, a servire pochi clienti giornalieri. Considerando che siamo entrambi malati di cuore, non mi sembra proprio il caso di prendere del freddo per pochi euro. A differenza di altri bar in zone più centrali, noi non riusciamo neanche a fare l’asporto”.

TUTTI I DETTAGLI NEL SERVIZIO DI RICCARDO FOTI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà