Fondo antiusura da 1 milione e mezzo di euro. Chiappa: “Il 25% di microimprese a rischio chiusura”

25 Gennaio 2021

Nuovo incontro tra il Prefetto di Piacenza, Daniela Lupo, e le associazioni di categoria, tra cui Confcommercio e Confesercenti, per fare il punto sull’accesso al credito da parte delle aziende colpite dalla grave crisi, dovuta all’emergenza Covid. E’ stato ricordato come sia a disposizione degli imprenditori il fondo antiusura, che ammonta a un milione e mezzo di euro, erogato dalla cooperativa di garanzia. Sono tanti gli esercenti che rischiano di finire in mani sbagliate, peggiorando una situazione già molto critica. Raffaele Chiappa, presidente di Confcommercio ha spiegato: “Siamo tutti d’accordo sul fatto di attuare uno sforzo in più nei confronti dei nostri associati per sensibilizzarli sulla cultura finanziaria, suggerendo anche le modalità per una rinegoziazione del credito”. Nel corso della riunione è stata ribadita l’importanza di ottenere aiuti concreti per bar, ristoranti e negozi. Chiappa ha ipotizzato che il 25% di queste attività sia a rischio chiusura.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà