Milanese Imbruttito, dietro le quinte con il “Giargiana” piacentino

17 Febbraio 2021

Tamponi e controlli anti-Covid prima di entrare in scena, perché il Covid non può – e non deve – fermare la satira. In questi giorni, gli attori del Milanese Imbruttito stanno registrando le nuove puntate del celebre format su Youtube. Tra loro, c’è anche il piacentino Valerio Airò – interprete del “Giargiana”. I video, con milioni di visualizzazioni, sono incentrati sulla figura del tipico milanese stressato fin sopra i capelli dal lavoro, sempre di fretta, che pensa di essere più in gamba degli altri. Ed ecco anche il personaggio interpretato dal 29enne piacentino: il “Giargiana” appunto, un ragazzo che arriva dall’hinterland milanese, estraneo alle abitudini e alla parlata del capoluogo lombardo. “Sto partecipando alla realizzazione di nuovi filmati, in maniera un po’ inedita – racconta Airò, insieme all’attore Germano Lanzoni – infatti, prima di entrare in scena, lo staff sanitario ci somministra i tamponi rapidi per assicurare la massima sicurezza anti-Covid. Così si continua a dare vita al Milanese Imbruttito”.

Oltre al format su Youtube, però, il giovane comico affronta un periodo di scarsa ispirazione: “Sto provando a scrivere un testo teatrale nel campo dell’assurdo. Tuttavia, faccio a fatica a ideare nuovi pezzi di stand-up comedy. Mi chiedo se mai e come potrò mostrarli al pubblico. Riavremo la normalità? È vero, per me la satira non ha limiti, ma la pandemia non mi ha ispirato. Anzi…”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà