Nel 2020 oltre duemila richieste d’intervento anti-Covid alla polizia municipale

18 Febbraio 2021

Oltre 13mila richieste d’intervento (13.505 per l’esattezza), di cui ben 2.148 per i controlli anti-Covid: un dato in aumento rispetto alle 12.140 del 2019. Così, l’anno scorso, la polizia municipale di Piacenza ha gestito la sicurezza urbana nella nostra città, con una particolare attenzione al rispetto delle misure di prevenzione sanitaria.

In particolare, nel periodo marzo–dicembre del 2020 la polizia municipale ha effettuato 514 posti di blocco stradali su 4.060 veicoli, 5.725 accertamenti sulle autocertificazioni, 346 controlli sulle attività commerciali e i pubblici esercizi nei quali sono stati elevati 80 verbali di violazione alle misure anti-coronavirus, oltreché 1.288 servizi relativi ad assembramenti e mancato rispetto del distanziamento personale.

INCIDENTI STRADALI IN CALO – A proposito della sicurezza stradale, invece, il report del Comando di via Rogerio mette in evidenza un netto calo degli incidenti: 828 l’anno scorso, 1.054 nel 2019. “Le limitazioni agli spostamenti dovute all’emergenza Covid – puntualizza il comandante Giorgio Benvenuti – hanno inevitabilmente determinato questa diminuzione”. Si ricorda che il numero di pronto intervento è 0523.7171.

ECCO IL REPORT 2020 DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI PIACENZA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà