Polizia municipale, attiva la nuova sede in centro storico: “Agenti più vicini ai piacentini”

18 Febbraio 2021

È stata inaugurata stamattina (18 febbraio) la nuova sede della polizia municipale in centro storico a Piacenza, all’interno dei locali comunali di piazzetta Pescheria. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del sindaco Patrizia Barbieri, dell’assessore alla sicurezza Luca Zandonella e del comandante Giorgio Benvenuti. L’obiettivo di questo nuovo presidio – aperto dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 19.30 – è di garantire “un’attenzione particolare” al cuore urbano della nostra città, come spiega il primo cittadino.

A preoccupare, infatti, è l’aumento dei fenomeni di insicurezza tra via Venti, il Corso, piazza Duomo e piazzetta Plebiscito, nonché le risse tra giovani registrate negli ultimi fine settimana. “La situazione va monitorata con maggiore intensità, insieme alle forze dell’ordine – interviene l’assessore Zandonella – in questo senso, l’impegno dell’amministrazione comunale è costante. Da qui, inoltre, partirà un nucleo di pattuglie appiedate dedicato al centro storico”.

“Attraverso questa nuova sede – aggiunge il sindaco Barbieri – si vuole sottolineare il legame tra la polizia municipale e la cittadinanza. Per le persone, infatti, è importante contare su un punto di riferimento così vicino, non solo nell’ottica della prevenzione ma anche per esternare le problematiche quotidiane. I piacentini hanno la necessità di vedere le divise al loro fianco”. Una responsabilità che, d’ora in poi, tocca anche ai nuovi sette agenti di polizia municipale entrati in organico oggi. I rinforzi – selezionati tramite un concorso regionale – sono stati presentati durante l’inaugurazione della centrale in piazzetta Pescheria. Dal 1° marzo, poi, al Comando di via Rogerio arriveranno altri cinque agenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà