Il Comune lancia i gruppi di cammino per gli anziani: “Socialità e movimento”

16 Aprile 2021

Per provare a restituire una sfera di normalità agli anziani, il Comune di Piacenza lancia una nuova iniziativa: i gruppi di cammino in aree verdi e spazi pedonali della nostra città. Da un anno a questa parte, infatti, lo sportello per la terza età dei servizi sociali continua a gestire diverse richieste d’aiuto da parte degli over 65, tra la solitudine e il desiderio di tornare a svolgere un po’ di attività motoria.

“Nei prossimi giorni, dunque – annuncia l’assessore al welfare Federica Sgorbati -, si darà il via ai gruppi di cammino. Gli anziani potranno iscriversi e passeggiare in itinerari condivisi e semplici, per esempio sul Facsal o al parco della Galleana. Le camminate dureranno al massimo un’ora e mezza e coinvolgeranno piccoli gruppi composti fino a un massimo di quindici persone”.

Il Comune ha affidato l’organizzazione di questo servizio al centro Physiotrainer fino al mese di giugno, per un finanziamento pari a quattromila euro iva inclusa. “Vogliamo riattivare la socialità degli anziani – motiva l’assessore Sgorbati – perché, dopo le lunghe settimane di isolamento e limitazioni, hanno una gran voglia di ritrovarsi, parlare e condividere momenti di aggregazione, ovviamente nel pieno rispetto delle precauzioni sanitarie. Inoltre, a causa della chiusura delle palestre e delle altre strutture sportive, molti di loro hanno dovuto rinunciare all’esercizio fisico, fondamentale per mantenersi in salute. I gruppi di cammino, quindi, offriranno la possibilità di rimettersi in movimento”. A breve, l’amministrazione comunale diffonderà tutte le informazioni per iscriversi.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà