Teppismo a San Nazzaro, anziani spaventati. Il sindaco: “Intensificheremo i controlli”

27 Aprile 2021

Numerosi e ripetuti atti vandalici si stanno ripetendo a San Nazzaro, frazione di Monticelli d’Ongina. Il piccolo paese in riva al Po sembra essere tenuto in scacco da un gruppetto di gradassi che, al calar del sole, scorrazzano per le vie del centro rompendo quello che trovano sul loro cammino ma, la cosa ancor più grave e particolarmente fastidiosa è che terrorizzano gli abitanti. Come? Dando calci alle porte delle abitazioni o facendo scoppiare petardi vicino alle finestre. A San Nazzaro vivono diversi anziani, alcuni sono soli, altri accuditi dalle badanti. Si chiudono in casa con la paura, sperando che questi teppisti se ne vadano al più presto. Una situazione che purtroppo si ripete da tempo.

“Abbiamo la massima attenzione sulla sicurezza e cercheremo di intensificare il pattugliamento con le forze dell’ordine” ha commentato il sindaco di Monticelli Gimmi Distante.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI FABIO LUNARDINI SU LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà