Ammodernamenti al municipio di Cadeo. Interventi per 130mila euro

07 Maggio 2021

E’ in corso la riqualificazione del municipio di Cadeo, con una serie di interventi che ammoderneranno l’edificio nelle aree esterne ed interne.

“Gli interventi puntano essenzialmente a due obiettivi – spiega Marco Bricconi, primo cittadino di Cadeo -: riorganizzare gli spazi interni e rifare completamente i servizi igienici. Ad oggi sono già stati completati gli interventi sui servizi igienici del piano terra e del piano . I lavori ora si focalizzano sul bagno al piano secondo e sulla pavimentazione del terrazzo. Un intervento visibile a tutti è quello riguardante l’ingresso del Municipio: qui è in fase di montaggio la bussola di ingresso, realizzata in ferro battuto e vetro, seguendo i criteri richiesti della Sovrintendenza dei Beni Culturali”.

I lavori puntano a creare spazi di lavoro più fruibili e rispondenti ai bisogni degli attuali uffici comunali. “Per quanto riguarda la riorganizzazione degli spazi, nascerà un nuovo spazio dedicato all’ufficio del Servizio sociale che troverà posto nella stanza ora occupata dalla polizia municipale, che si trasferirà nei locali della stazione ferroviaria” prosegue Bricconi.

Restyling anche per l’area tributi e ragioneria, con la demolizione di piccole pareti e con il posizionamento di elementi di arredo che ridivideranno lo spazio. “Stiamo operando sul terrazzo al piano secondo, dove si demolisce il pavimento esistente, si posa una guaina di impermeabilizzazione e una nuova pavimentazione posata a secco – aggiunge l’assessore Alessandro Genesi -; intervento anche sull’ingresso dove è in fase di realizzazione una bussola, un elemento architettonico costituito da un ambiente chiuso, che ha entrata e uscita separate”

CambiamentI anche all’esterno dell’edificio: qui sarà rimossa la rampa in acciaio dedicata ai disabili e sarà rifatta nell’area laterale, dove ora si trova una finestra. “E’ di 130mila euro il costo complessivo della ristrutturazione che stiamo attuando in municipio – conclude il sindaco -, di cui 70mila ottenuti grazie ad un contributo regionale”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà